26 gennaio 2009

Noi abbiamo due case

Questa è la piccola Alex sull’aereo, al ritorno dalla vacanza in Italia, che riassume brillantemente la situazione con un:
“Noi abbiamo due case, una in Israele e una in Italia. Oggi andiamo in Israele.”
Credo che in questo momento quel che la indispettisce di più rispetto al non essere in Italia è che qui, di neve, non ne ha vista e non ne vedrà. Ho passato venti minuti ieri cercando di farle capire che qui l’inverno non è abbastanza freddo, e non nevicherà.
“Se è inverno,” dice, “allora nevica. Se è estate, andiamo al mare.”
E’ che quando cresci poi la vita si complica parecchio.

Nessun commento:

Posta un commento