10 giugno 2009

Il Grande Sondaggio

Repubblica ha messo online un sondaggio, che fondamentalmente mira a raccogliere le opinioni dei lettori in merito alle future strategie politiche del centro sinistra. La domanda:
Alla luce dei risultati elettorali, quali devono essere le scelte dell’opposizione? (possibili due opzioni)
Le risposte (al momento, circa 100.000 voti totali):

Alleanza Pd-Udc
(7489 voti) 7%
Alleanza Pd-Idv e almeno una parte della sinistra radicale
(39877 voti) 37%

Sinistra radicale unita senza Pd
(8074 voti) 7%

Il Pd deve continuare da solo
(9082 voti) 8%

Ritorno all’Unione (fino a Rifondazione) pur di battere il Cavaliere
(14990 voti) 14%

Pd da solo e alleanza Idv-sinistra radicale
(6660 voti) 6%

Grande partito-movimento a forte impronta ambientalista
(12419 voti) 11%

Non c’e’ niente da fare, il destino della sinistra e’ l’opposizione
(8604 voti) 8%

Non so
(1429 voti) 1%

Secondo me, questi numeri sono significativi. In linea con la tradizione che fa del centro-sinistra il partito che ascolta la voce del popolo, credo che la prima risposta che si siano dati in seno all’aristocrazia del PD, di fronte alla domanda
“Alla luce dei risultati elettorali, quali devono essere le scelte dell’opposizione?”
sia stata esattamente:
“Non so.”
E su questa linea, si muoveranno con la costanza, l’impegno e la perseveranza che li contraddistigue.
Battute a parte: voglio dire… che risposte sono?
Il destino della sinistra e’ l’opposizione? D’accordo, l’8% dei votanti, ha votato Berlusconi.
Grande partito-movimento a forte impronta ambientalista? Della serie, dalle ultime politiche non abbiamo imparato proprio un cazzo?!
Il Pd deve continuare da solo? Eh, certo.
Sinistra radicale unita senza Pd? Con o senza… qui il problema e’ che l’emisfero destro e l’emisfero sinistro non vanno d’accordo…
Alleanza Pd-Udc. Aspettando Buttiglione.
Ritorno all’Unione (fino a Rifondazione) pur di battere il Cavaliere? Dai, candidiamo ancora Prodi. O magari, Rutelli. Bello! Nostalgia… portami viaaaaaa…
Alleanza Pd-Idv e almeno una parte della sinistra radicale? Eh, ma dai… quasi quasi ha anche senso, almeno se si sommano brutalmente le cifre. E magari c’e’ speranza di vincere ancora contro il Berlusca, e governare un paio di settimane.

Nessun commento:

Posta un commento